Vedi tutte le news

News ed eventi

18/07/2017

Online il nuovo giornale di Verona Diabete

28/05/2017
Rendiconto finanziamenti pubblici
28/05/2017
Dai forza alla nostra associazione
28/05/2017
14.000 Passi per combattere il Diabete - IX Edizione

La diabetologia pediatrica dell'ULSS 20

Cenni storici


1974-1975
La Clinica Pediatrica dell’Università di Verona invia un suo assistente ( Dr.Leonardo Pinelli) presso il Servizio di Diabetologia e Nutrizione dell’Ospedale Herold di Parigi, diretto dal prof. Henry Lestradet. Il Prof. Lestradet, pediatra e nutrizionista, aveva sviluppato negli anni ’50 una metodologia di cura innovativa, basata sull’autocontrollo e sull’autogestione della malattia da parte dei genitori e dei ragazzi affetti da diabete insulino dipendente.

1975
Apertura di un ambulatorio di diabetologia presso la Clinica Pediatrica. Applicazione delle nuove tecniche di cura su 4 bambini.

1976
Istituzione dell’Associazione per l’Aiuto ai giovani diabetici di Verona.
Organizzazione a Laggio di Cadore del primo campo scuola pediatrico per giovani diabetici in Italia.

1981
La Regione Veneto convenziona l’Istituto Pio XII di Misurina per la realizzazione dei campi scuola per giovani affetti da diabete. Le spese sono a carico della Regione del Veneto. Si svolge a Misurina il 1°Corso residenziale teorico pratico di diabetologia pediatrica riservato a pediatri italiani. Al corso sono invitati docenti stranieri e italiani. Molti dei pediatri che ora si occupano di diabete in Italia hanno ricevuto una formazione presso i corsi di Misurina.

1986 Il Piano Sanitario Regionale individua presso la Clinica Pediatrica di Verona un Centro di Medicina sociale per lo studio e la ricerca sul diabete giovanile.
E’ il primo riconoscimento ufficiale di un ‘attività di diabetologia pediatrica nel Veneto.
Organizzazione del congresso annuale della Società Internazionale di Diabetologia Pediatrica (ISPAD ) Bardolino, 4-6 Settembre.

1987
La Legge 115 sul diabete tesa a riorganizzare l’assistenza diabetologica in Italia riconosce i Servizi di diabetologia pediatrica, uno per Regione, diretti da pediatri diabetologi.
Il Piano Sanitario della Regione Veneto individua nel Centro di Medicina Sociale per lo studio e la ricerca sul diabete giovanile della Clinica Pediatrica dell’Università di Verona il Servizio di Diabetologia Pediatrica della Regione del Veneto.

1997
Il Piano Sanitario della Regione Veneto trasforma il Servizio di Diabetologia Pediatrica da aggregato alla Clinica Pediatrica dell’ Azienda Ospedaliera di Verona a Servizio autonomo presso la Ulss 20 di Verona.

2000
1 Novembre: attivazione del UOC di Diabetologia Pediatrica presso la Ulss 20 Verona in convenzione con l’Università di Verona. La sede provvisoria è presso i Poliambulatori del Policlinico G.B. Rossi. La direzione è affidata al Prof. Leonardo Pinelli, affiancato da una infermiera da una dietista e da un medico endocrinologo esperto in diagnostica molecolare del diabete.

2003
Inaugurazione della sede della UOC di Diabetologia Pediatrica in via Bengasi, 4 adiacente al Policlinico G.B. Rossi. La UOC di diabetologia pediatrica opera in modo multidisciplinare: pediatri diabetologi, infermiere, dietista, psicologo. Dispone di un laboratorio di biologia molecolare per la diagnosi precoce del Diabete tipo 1 e MODY. E’ attivo un ambulatorio dedicato allo screening del diabete.

2005
La Regione Veneto istituisce presso la UOC di Diabetologia Pediatrica un Centro di Riferimento Regionale di diabetologia pediatrica. La direzione è affidata al Prof. Leonardo Pinelli.

2006
Attivazione del Master Universitario Interateneo di II Livello “Management del diabete e delle turbe metaboliche correlate in età pediatrica” in collaborazione con l’Università di Parma.

2008 La Ulss 20 di Verona attiva presso l’UOC di diabetologia pediatrica una unità operativa semplice di nutrizione clinica e obesità , la cui responsabilità viene affidata al Prof. Claudio Maffeis.

Informazioni generali


L’Unità Operativa Complessa (U.O.C.) di Diabetologia, Nutrizione Clinica e Obesità in età pediatrica della Ulss 20 di Verona ha sede in via Bengasi 4, presso l'ex area Gavazzi limitrofa all'Ospedale Policlinico "G.B.Rossi" di Borgo Roma, sede anche del Distretto Socio Sanitario n.2, al 1° piano.
L’UOC opera in regime ambulatoriale integrato, dal Lunedì al Venerdì, dalle ore 08.00 alle 17.00 Per informazioni e prenotazioni: da lunedì a venerdì dalle ore 08.00 alle 16.00.

Attività generali


In età pediatrica la forma di diabete più frequente è il diabete insulino dipendente (DMT1) che esordisce in tutte le fasce di età. Attualmente l’incidenza più elevata è nella fascia 0-5 anni. Anche l’intolleranza glucidica e il Diabete non insulino dipendente possono oggi comparire in età Pediatrica in particolare negli adolescenti in eccesso ponderale con familiarità per questa forma di diabete.

U.O.C. diabetologia pediatrica

Si pone la finalità di garantire alla popolazione pediatrica nell'età da 0 a 17 anni: - La PREDIZIONE del diabete e cioè l'identificazione dei geni di suscettibilità nei familiari di primo grado di soggetti affetti da diabete insulino dipendente, nelle iperglicemie occasionali, nei soggetti portatori di altre endocrinopatie autoimmuni, mediante diagnosi molecolari. E’ attivo per questo scopo un ambulatorio dedicato allo screening del diabete.
  • La PREVENZIONE mediante l'educazione ad un corretto stile di vita per i soggetti (in particolare obesi) a rischio di diabete non insulino-dipendente.
  • La PREVENZIONE mediante diagnosi precocissima con sollecito avvio alla terapia insulinica per i soggetti a rischio di DMT1.
  • La DIAGNOSI del diabete conclamato e delle iperglicemie occasionali e familiari.
  • La CURA, cioè l'educazione all'autocontrollo ed alla gestione del diabete (anche mediante campi scuola) che permettono al paziente ed alla sua famiglia di gestire la malattia in modo globale, guardando al futuro con serenità.
Tale attività di supporto è rivolta alle famiglie dei pazienti, ma anche a: pediatri e medici di famiglia, personale dei distretti, scuole di ogni ordine e grado, istituzioni sportive.
  • La CONSULENZA ai pazienti ricoverati presso la Clinica Pediatrica dell'Ospedale Policlinico G.B.Rossi. e Ospedale di San Bonifacio all’esordio o in caso di scompenso nel follow up.
  • La FORMAZIONE degli insegnanti e operatori scolastici
L’U.O.C. organizza corsi di formazione per insegnanti e operatori scolastici allo scopo di consentire il miglior inserimento scolastico dell’alunno con diabete sia in termini pedagogici, di integrazione sociale e di sicurezza.

Modalità di intervento


Il Servizio opera in regime di ambulatorio integrato. L'approccio al paziente e alla famiglia è di tipo multidisciplinare.

Unità Operativa Semplice (UOS) di Nutrizione Clinica e Obesità

Il TRATTAMENTO
Si occupa di diagnosi e cura dell'obesità e delle dislipidemie. in età pediatrica e adolescenziale L’UOS opera, a secondo delle esigenze con approccio multidisciplinare: pediatra, dietista, psicologo
La PREVENZIONE delle patologie legate ad un inadeguato stile di vita (obesità, dislipidemie, ecc.), mediante attività di consulenza e formazione a medici, operatori socio sanitari, scuole mirata ad una corretta alimentazione e attività fisica.

Attività speciali


MICROINFUSORI di insulina.
L’U.O.C. è stata individuata dalla Regione come unico Centro autorizzato alla installazione dei microinfusori di insulina nei soggetti con DMT1 0-17 anni.
La CONSULENZA TELEFONICA 24/24 ore per le urgenze diabetologiche mediante cellulare dedicato. L’accesso è riservato alle famiglie dei pazienti seguiti presso l’U.O.C. di diabetologia pediatrica , agli ospedali, alle scuole. ( vedi contatti)
Il LABORATORIO DI BIOLOGIA MOLECOLARE: unico nel triveneto, in grado di determinare il rischio genetico e immunologico di sviluppare il DMT1 e di effettuare la diagnosi molecolare di MODY 2 e 3.
CAMPI SCUOLA E ATTIVITA’ FORMATIVA RESIDENZIALE PER FAMIGLIE
L’U.O.C. organizza regolarmente Campi scuola per bambini dai due ai 17 anni finalizzati alla educazione all’autocontrollo e all’adattamento positivo alla condizione diabete , rivolti anche all’intero nucleo familiare FORMAZIONE L’U.O.C. garantisce la formazione di studenti del Corso di Laurea di medicina, di Infermieristica, di Dietistica e Psicologia: di specializzandi della Scuola di Specializzazione in Pediatria di Verona; di medici pediatri italiani nell’ambito del Master di II Livello Interateneo “Management del diabete e turbe metaboliche correlate in età evolutiva”.

Equipe


  • Prof. Leonardo Pinelli (Direttore)
  • Prof. Claudio Maffeis (Responsabile UOS Nutrizione Clinica e Obesità)
  • Dott. Alberto Sabbion (pediatra diabetologo e responsabile attività microinfusori di insulina)
  • Dott.ssa Giovanna Contreas (Resp. lab. diagnostica molecolare e ambulatorio screening diabete)
  • Dott.ssa Silvana Zaffani (Psicologa-Psicoterapeuta)
  • Dott.ssa Francesca Tomasselli (dietista)
  • Dott.ssa Mara Tommasi (dietista)
  • Dott.ssa Silvia Costantini (biotecnologa – Laboratorio Diagnostica molecolare)
  • Sig.ra Cristina Meneguzzi (infermiera referente)
  • Sig.ra Chiara Bonomo (infermiera)
  • Sig.ra Germana Mattivi ( infermiera)
  • Dott.ssa Francesca Perantoni (infermiera)
  • Sig.ra Rukia Hassan (Segretaria)

Contatti


Via Bengasi, 4 - 37134 Verona
Tel:045 8124722
Fax: 045 8124005
E-mail: diabetologia.pediatrica@ulss20.verona.it
Urgenze diabetologiche : 334 6611 980


i contenuti di questa sezione sono a cura della Diabetologia Pediatrica dell'ULSS 20